Vacanze in Appartamento in Sardegna

L'Appartamento a Castelsardo

Il nostro appartamento si trova nel centro storico di Castelsardo in via Mameli n° 6 (foto Google Earth), ed è posizionato al 2° ed ultimo piano di una palazzina di recentissima costruzione con ingresso indipendente ( foto degli esterni ). La piazza centrale è a ca. 100 m quindi è praticamente all’ingresso del centro antico di Castelsardo. Negozi, ristoranti e supermercati sono a pochi metri. Il mare è a ca. 50 metri, così come un ampio parcheggio pubblico.
E’ composto da soggiorno con divano-letto e angolo cottura, camera matrimoniale, bagno con doccia, di totali 35 mq ( foto piantina ) oltre ad un ampio terrazzo privato di 10 mq che per buona parte dell’anno diventa il vero salotto con la sua splendida veduta sul Castello e sul mare.
L’appartamento è completamente arredato, con cucina attrezzata, impianto di aria condizionata/riscaldamento, TV, radio-CD player, lavatrice, asciugacapelli, con terrazza dotata di ampia tenda automatica retrattile e mobili da esterno.
Data la dimensione dell'appartamento, crediamo che una terza persona riduca la qualità del vostro soggiorno, per cui ci dispiace di non poter accettare un terzo Ospite, così come animali domestici. E' permesso fumare solo sul terrazzo.

Descrizione
Descrizione
Descrizione
Descrizione
Descrizione
Descrizione
Descrizione
Descrizione
Descrizione
Descrizione
Descrizione
Descrizione
Descrizione
Descrizione

Castelsardo & dintorni

La provincia di Sassari a cui appartiene Castelsardo, è una delle più estese dell’Italia e comprende tutta la parte settentrionale della Sardegna, oltre alle isole dell’Asinara e l’arcipelago della Maddalena. Il territorio è variegato e comprende montagne, altipiani, colline e pianure, mentre i 600 km circa di coste si presentano spesso con rocce alte e frastagliate, ove di tanto in tanto si inseriscono pittorescamente tratti bassi e sabbiosi, o insenature profonde simili a fiordi. Il paesaggio è vario e singolare, e caratteristiche sono le forme dei graniti modellati dal vento.

Sulle coste si trovano le pittoresche località della Costa Smeralda, la zona di S.Teresa di Gallura, Costa Paradiso, l’ampio golfo dell’Asinara entro il quale si spinge il piccolo promontorio su cui sorge Castelsardo, il golfo di Alghero, le grotte marine di Capo Caccia fra cui primeggia la grotta di Nettuno. Le zone interne sono impreziosite da graziosi centri minori ricchi di storia ed espressioni artistiche, inseriti in una natura affascinante e selvaggia, dove si possono trovare prodotti tipici delle tradizioni dell’artigianato e della cucina sarda.

Sorge su di un promontorio di agglomerato vulcanico di 114 m. che si protende verso il mare del golfo dell’Asinara, ed è collegato all’isola da un istmo; è un paese ricco di storia e tradizioni e sta diventando sempre più conosciuto ed apprezzato come località turistica grazie a queste caratteristiche che lo rendono unico.

Castelsardo fu fondato dalla famiglia genovese dei Doria nel 1102 col nome di Castelgenovese, ove, grazie alla sua posizione strategica, vi costruì una roccaforte per motivi militari, intorno alla quale si è sviluppato nel corso dei secoli il borgo che possiamo oggi ammirare.In seguito fu comune libero, poi conquistato dal re di Spagna fu nominata Città Regia; nel 1503 divenne anche sede vescovile e fu infine rinominato con l’attuale nome dal re di Sardegna nel 1769.

Il centro storico, pittorescamente disposto sul promontorio, è racchiuso delle antiche mura e si arrampica con viuzze e scalinate fino alla panoramica rocca; meritano una visita la Casa Comunale, del 12° sec. e la Cattedrale con il campanile e cupola maiolicata e l'interno ricco di opere d'arte, il belvedere dei bastioni spagnoli e la torre della porta a mare; splendido è il panorama sul golfo dell'Asinara e sui monti della Gallura.

Castelsardo è oggi considerato capoluogo dell’Anglona, sub-regione storico-geografica della provincia di Sassari, che si distende tra mare e colline; un viaggio in queste terre vi può portare tra antichi borghi ed un incredibile ambiente incontaminato, sorpresi da ciclopici massi a forma di animale, misteriosi nuraghe, dolmen e pozzi sacri, con panorami mozzafiato in luoghi ricchi di paesaggi verdeggianti o di costoni rocciosi quasi fuori dal tempo; sotto in lontananza fa da contraltare una rilassante insenatura marina dalle incredibili tonalità, dal blu cobalto, al turchese all’azzurro.

Le principali manifestazioni tradizionali che si svolgono a Castelsardo sono: i riti della Settimana Santa con processione e canti popolari; un premio internazionale di giornalismo in primavera; rassegna degli antichi sapori in aprile; spettacoli di teatro della tradizione sarda in estate; rassegna internazionale di sculture in legno a luglio; mostra dell’artigianato sardo e rassegna canora a settembre; feste del vino in ottobre.

Descrizione
Descrizione
Descrizione
Descrizione
Descrizione
Descrizione
Descrizione
Descrizione
Descrizione
Descrizione
Descrizione
Descrizione

Comune di Castelsardo: via V. Emanuele, CAP 07031, tel. 079-478400 - www.comunedicastelsardo.it

Pro Loco di Castelsardo (informazioni turistiche): tel 079-471605

Come arrivare

Via mare

I porti più vicini per traghetti sono:

    • PORTO TORRES ( 34 km),

    • OLBIA (130 km, via Sassari ) e

    • GOLFO ARANCI (150 km, via Sassari).

Consultate: www.traghettionline.net - www.tirrenia.it - www.mobylines.it - www.corsicaferries.com .

Via aerea

L’aeroporto più vicino è ALGHERO FERTILIA (AHO) a 60 km con voli giornalieri per e dal continente.

Vi sono altri aeroporti ad OLBIA ( 130 km ) e CAGLIARI ( 230 km )

Consultate: www.algheroaeroporto.it - www.alitalia.it - www.meridiana.it

Noleggi Auto

http://www.autoeurope.it/ - http://hertz.com/ - http://www.maggiore.it/ - http://www.autonoleggiosardinya.it/ - http://www.avis.com/ - http://www.rent.it/ - www.ruvioli.it/

 

Chiama subito : tel/ph 0541-969089 - Riccardo 339-6518097

Oppure scrivi a: ric@travelingfriends.it