Posts Tagged ‘scrittura autobiografica’

  • STO ATTRAVERSANDO IL PAESE DEL VENTO

    Date: 2018.02.23 | Category: counseling, Formazione continua | Response: 0

    Il vento fa stormire i rami e garrire le bandiere della preghiera.

    Il vento riordina e scava, entra in ogni punto del suo paese, fa impazzire i frutti puri.

    Chi non si accetta, dicono qui, è portato lontano dal vento, dicono qui, è uno sciroccato.

    Perché per essere puri bisogna aprirsi al vento e farsi portare. E pensare al vento come una massa di aria che sostiene e che muove, che porta e destina.

    Il vento non si comanda.

    Purificarsi è lasciarsi andare non cercare di essere puri:

    il vento, dicono qui, contamina, mischia, insemina….

    (liberamente estratto da B. Sindoti, “Stati d’animo”)

    con un grazie a Anna Cecchini

    esperta LUA in formazione autobiografica

    e delle scritture relazionali di cura

     

  • Raccontare il silenzio:una meravigliosa proposta di Anna Cecchini

    Date: 2011.09.06 | Category: Formazione continua, scrittura | Response: 0

    Parco Monte San Bartolo – Fiorenzuola di Focara (PU)

    Raccontare il silenzio

    Scritture al tramonto

    12 – 13 – 14 luglio

    “Della nostra storia nulla vive se non raccontato”(L.Romano)

    Nel borgo, una camminata silenziosa e osservativa ci ha condotto in alto, in una verde piazzuola sottostante il vecchio campanile, dove, come messo in cornice, all’improvviso uno squarcio di mare si presenta dentro.

    Ci siamo accomodati in questo quadro silenzioso, partecipi della forza generatrice della natura, rispettando le voci di quel luogo. Ascoltando, abbiamo sentito i loro richiami, i loro suoni … lì, qui, dentro di noi… ispiratrici dei nostri silenzi più profondi.

    Tanti i grazie per

    -“La serenità, un granello di sole interiore… il silenzio dell’anima!”(…)

    -“Esperienza breve, ma intensa…arricchimento dentro (…)”,

    -“Una rigenerazione fisica e mentale… scoperta, incontri speciali (…)”,

    -“L ’aver conosciuto uno splendido gruppo di persone  che hanno avuto il coraggio di mettersi in gioco, condividendo con assoluto rispetto episodi del proprio vissuto (…)”…

    -“È stato un preziosissimo aiuto per uscire da ritmi non più scanditi da me stessa (…)”

    -“Aver capito quanto la scrittura autobiografica sia per me di notevole importanza[…] Il ricordo vive in noi e dobbiamo darne voce! (…)”

    -“Stupore nel riscoprire se stessi negli sguardi, nelle parole, nei primi timidi sorrisi negli ultimi teneri abbracci(…)”

    -“La voglia di continuare a vivere nella scrittura (…)”.

    Saluti di cuore… Arrivederci

    Anna Cecchini

Articoli recenti

Categorie

Meta

Tag Cloud

Archivi